Navigazione

Panini alla chia

 

100 g di carota
1 peperone giallo 
2 cs d’olio di colza
  sale
500 g  di farina bianca
55 g   di semi di chia
½  cubetto di lievito
ca. 3,5 dl  di latticello
  burro per
la teglia

Per 12 panini, per 1 teglia a cerniera di 24 cm Ø

1. Grattugiate grossolanamente la carota e tritate finemente il peperone. Scaldate l’olio in una padella antiaderente. Fatevi appassire le verdure per ca. 5 minuti. Condite con ½ cucchiaino di sale. Mettete da parte e lasciate raffreddare brevemente.

2. In una scodella mescolate la farina con 50 g di semi di chia e 1½ cucchiaini di sale. Formate una conca al centro. Mettete il lievito, 3 dl di latticello e le verdure nella conca. Impastate fino a ottenere una pasta omogenea ed elastica. Se necessario, aggiungete un po’ di latticello. Coprite e lasciate lievitare del doppio per ca. 1 ora in un luogo caldo.

3. Imburrate la teglia. Dividete la pasta lievitata in 12 porzioni e formate delle palline. Accomodate le palline di pasta nella teglia e lasciate lievitare ancora per ca. 15 minuti. Scaldate il forno a 180 °C. Spennellate i panini con il latticello restante e cospargeteli con i semi di chia restanti. Cuocete al centro del forno per ca. 40 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.

Preparazione ca. 30 minuti + lievitazione ca. 75 minuti + cottura in forno ca. 40 minuti

Un panino ca. 7 g di proteine, 4 g di grassi, 33 g di carboidrati, 850 kJ/200 kcal

Suggerimento per la presentazione:

Panini alla chia con cottage cheese: tritate grossolanamente 15 g di crescione e tritate finemente 1 cipollotto. Mescolate con 200 g di cottage cheese. Condite con poco sale e pepe e trasferite in una scodella. Mettete in frigo e servite il cottage cheese con i panini.

Suggerimenti sulla chia: 

  • I semi di chia si gonfiano molto. Immersi in un liquido diventano da 10 a 12 volte più grossi, assumendo una consistenza gelatinosa.
  • I semi di chia danno un piacevole effetto croccante alle pietanze, ad esempio ai dolci o alla panatura per la carne.

 

Questa e altre ricette su www.migusto.ch

Saisonküche

    GenM-350x49px.png
    Bio fornisce un prezioso contributo alla generazione di domani.